Lifestyle

Condividi questo articolo
con i tuoi amici

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest

Scarpe comode da ufficio: 5 outfit perfetti per il lavoro

Eleganti o comode? Alte o basse? Classiche o alla moda? Sono queste le domande che ogni donna si pone al momento di scegliere un paio di scarpe comode da ufficio.

Ruolo e tipologia di lavoro sono due fattori fondamentali per orientarsi nella scelta, soprattutto dopo la rivoluzione che ha messo al bando lo stile troppo formale. Niente più tailleur d’ordinanza e décolleté nere dal lunedì al venerdì, estetica e comodità sono le due nuove parole da seguire. Immagini otto ore di lavoro con scarpe che ti costringono a incerottare i piedi? Scopri le scarpe comode da ufficio che ti consentono di presentarti ogni giorno con l’outfit giusto.

Scarpe comode da ufficio: i consigli per non sbagliare dress code

Le scarpe dipendono dal vestito. Questo è il principio fondamentale da cui partire perché le scarpe donna da ufficio devono essere abbinate all’outfit.

L’unica vera regola è evitare un abbigliamento eccessivamente sportivo. Una volta eliminata la tuta dal tuo armadio per l’ufficio, la scelta dipende dalla tua personalità. Ecco 5 possibili opzioni con i vestiti abbinati alle scarpe comode da ufficio:

  • Classico: se scegli un outfit classico, non sbagli mai. Tailleur gonna e giacca oppure completo giacca e pantalone vanno bene per qualsiasi tipo di ufficio, dall’amministrazione aziendale allo studio dell’avvocato. La stringata in pelle ispirata ai modelli maschili e l’allacciata in vernice sono perfette con completi giacca e pantalone. Un paio di mocassini con tacco e plateau, invece, sono la scelta più adatta in abbinamento a un tailleur con gonna sotto il ginocchio.

 

  • Informale: se lavori in settori creativi o in uffici commerciali, puoi optare per uno stile informale. Vanno benissimo un paio di jeans abbinati a una camicia, a un cardigan o a una blusa non troppo scollata. L’outfit informale permette una scelta ancora più ampia in fatto di scarpe comode da ufficio. Puoi scegliere un paio di slip on impreziosite da dettagli decorativi, dei mocassini con platform oppure delle scarpe alte con tacco largo come tronchetti e stivaletti.

 

  • Femminile: puoi essere femminile anche in ufficio, devi solo evitare gonne troppo corte, scollature esagerate e tessuti come il pizzo. Se non vuoi rinunciare alla tua femminilità, indossa abiti a tinta unita o stampati, tubini con o senza maniche, gonne a matita e longuette con camicie in seta e top color carne. Pumps, sandali e mocassini con tacco sono perfetti con gli abiti dallo stile femminile. È vero sono tutti modelli dotati di tacco, ma grazie a un comodo platform si trasformano tranquillamente nelle perfette scarpe comode da ufficio.

 

  • Casual chic: casual non fa necessariamente rima non sportivo/informale. Lo stile casual chic, per esempio, è perfetto per l’ufficio. Cosa rende un abbigliamento casual una scelta chic? Sono i dettagli a fare la differenza. Dovresti scegliere toni neutri, pantaloni dritti in tessuto, pantaloni con le pinces, pantaloni a vita alta leggermente svasati, blazer, dolcevita e abiti segnati in vita da una cintura. Le scarpe da ufficio abbinabili sono diverse, dalle stringate ai mocassini fino alle allacciate con doppia fibbia.

 

  • Minimal: se la mattina non hai mai il tempo di fermarti a pensare ma vorresti arrivare in ufficio perfetta, il tuo stile è quello minimal. Hai a disposizione quattro colori base, vale a dire il nero, il grigio, il beige e il bianco. Il minimal non ammette decorazioni, righe, pois o stampe. Sono concesse solo linee semplici e pulite sia per i pantaloni che per gli abiti. Le scarpe comode da ufficio vanno naturalmente a braccetto con questo stile. Puoi usare tantissimi modelli, dalle allacciate in pelle alle stringate, dai mocassini semplici ai mocassini con morsetto.